Cucina con maniglia o gola?

La cucina non è solo un luogo accogliente dal grande valore estetico ma deve essere anche pratica e funzionale. È proprio per questo motivo che i sistemi di apertura si sono evoluti per garantire il massimo comfort. Le tendenze su cui ci focalizzeremo mettono in evidenza direzioni opposte nel mondo delle aperture, enfatizzandole o nascondendole: stiamo parlando della gola, spesso in estruso di alluminio verniciabile, e della classica ed intramontabile maniglia.

I trend delle cucine moderne stanno portando alla scomparsa della maniglia, privilegiando l’apertura a gola che valorizza l’impatto visivo della cucina, grazie alla continuità senza interruzioni delle ante e l’esaltazione delle finiture, effetto evidente in modelli come ad esempio Sara e Anna ma è applicabile a tutti i sistemi moderni Sira. Minimaliste e funzionali, sono composte da profili in metallo, consentendo l’apertura direttamente dal bordo. Abbiamo anche una maniglia che può essere identificata come sistema gola. Stiamo parlando della maniglia J, applicabile al sistema Emma ma anche agli altri sistemi moderni.

Se il mondo delle gole dona un effetto di pulizia e semplicità, quello delle maniglie tradizionali è estremamente vario, ampio e quasi privo di limitazioni.
Ogni maniglia completa lo stile e dona carattere al design della tua cucina, agevolando l’apertura di ante e cassetti (non dimentichiamo che la cucina è prima di tutto un luogo di lavoro!). Tra i nostri sistemi classici Clio, con la sua anta in telaio e uno stile raffinato che resiste alla prova del tempo, sposa la maniglia come suo elemento caratterizzante.

Ed ora… cosa scegliereste voi?